Supplemento settimanale sulle culture enogastronomiche del mondo alla ricerca delle origini e delle evoluzioni del Gusto. 
Pasta alla Sangiovanniello.
Primo piatto della cucina tradizionale pugliese esaltato da ingredienti come …

Primo piatto della cucina tradizionale pugliese esaltato da ingredienti come le acciughe sotto sale e i capperi.

  • Difficoltà: Facile
  • Preparazione: 10 minuti
  • Cottura: 25 minuti ai fornelli
  • Costo: dai 7 ai 10 euro
  • Piatto per tutte le stagioni

Cosa ci vuole per la preparazione?

  • Una pentola
  • Una casseruola
  • Un piatto da portata fondo

Per 4 persone:

  • 400 g di pasta corta
  • 500 g di pomodori
  • 2 acciughe sotto sale
  • 2 spicchi d'aglio
  • Prezzemolo
  • 1 cucchiaio di Capperi
  • Diavolicchio
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • Sale quanto basta

Preparazione in 3 passaggi:

  1. Una volta lavati e pelati i pomodori, privateli dei semi e tagliateli a cubetti. Sbucciate l'aglio, lavate le acciughe e preparate il prezzemolo che deve essere lavato.
  2. Fate soffriggere gli spicchi d'aglio e le acciughe insieme in una casseruola con olio cercando di schiacciare le acciughe per renderle come una crema. Unite i pomodori, i capperi, il prezzemolo e il diavolicchio. Il tutto deve cuocere per 15 minuti circa aggiungendo poca acqua.
  3. La pasta, al dente, va messa in un piatto fondo da portata e condita con il composto preparato in precedenza.

Il vino consigliato deve essere ad alta gradazione, 13 o 14 gradi, pugliese o anche pinot delle venezie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *